Linux day a Forlì

Sabato 25 Ottobre si terrà l’ottava edizione del Linuxday un evento organizzato a livello nazionale da ILS per promuovere GNU/Linux e il software libero. A Forlì l’evento sarà organizzato dal folug e si terrà dalle ore 10 alle ore 18 presso l’Istituto Tecnico per Geometri “L.B. Alberti” in via Turati n°5 [mappa].

L’evento è gratuito e durante la giornata verranno effettuate dimostrazioni pratiche, presentazioni tematiche e sarà possibile portare il proprio PC per poter installare linux aiutati dai volontari del folug.

Per maggiori informazioni contattare il FOLUG principale fonte di questo post.

Come tutti gli anni sarà anche l’occasione per rinnovare la tessera al Folug, associazione che festeggia quest’anno i 10 anni di attività.

Ottobre nel segno di GNU/Linux

 

Ottobre si annuncia il mese giusto per incontrare il pinguino.

Il FOrlì Linux User Group organizza un corso gratuito di informatica per principianti in 5 lezioni con particolare riferimento al mondo GNU/linux a partire da Venerdì 3 Ottobre. Il programma è pubblicato sul sito del Folug, Le iscrizioni sembrano numerose (basta scrivere una mail a folug-cons@lists.linux.it )

Conviene appuntarsi in agenda anche il prossimo linux day, quest’anno la data è stata programmata qualche settimana in anticipo, il 25 ottobre 2008. Su www.linuxday.it si può cercare la sede dell’evento più vicino a casa grazie anche a openstreetmap uno dei tanti incredibili progetti che sta sviluppando l’intelligenza collettiva. 

Linux day 2007 la sagra del computer

Sabato 27 Ottobre 2007 si terrà in tutta Italia il Linux day 2007.

L’evento a Forlì sarà organizzato dal FOLUG il FOrlì Linux User Group (molti dei membri sono ottimi hacker oltre che amici, appassionati e perditempo) presso la sala XC Pacifici in piazza Saffi dalle ore 10:00 alle ore 18:00. Durante la giornata verranno svolti interventi sul tema open source e free software per avvicinare tutte quelle persone che non conoscono ancora questo mondo.

Io utilizzo da anni GNU/Linux sul mio PC di casa e mi trovo splendidamente, oramai ci sono distribuzioni di Linux più semplici da usare rispetto a Windows, francamente non vale più la pena di diventare isterici per trovare software pirata oppure disinfestare con antivirus, anti-spyware ecc. il proprio pc. Ci pensa la più grande multinazionale del software a livello mondiale, migliaia di persone di tutte le razze e religioni, che sviluppano programmi, documentazione e collaborano grazie ad internet. Insuperabili in quanto a competitività e trasparenza.

Tux, la famosa mascotte di Linux si adatta facilmente/stoicamente a tutte le diverse culture, anche a quella dell’erba mate.